Centro Studi Colombiano

Accordo Centro Studi Colombiano

Cronologia storica:

Fondazione Casa America, d’accordo con il Comune di Genova, ha iniziato nel settembre 2020 uno studio di fattibilità dal titolo “Cristoforo Colombo. Nuovo slancio alla ricerca e all’iniziativa”, conclusosi nel febbraio 2021, che ha dato inizio all’approvazione delle linee guida per la realizzazione di un Centro Studi Colombiano sulla figura di Cristoforo Colombo da parte della giunta comunale nella seduta del 03 marzo 2022.

Dopo la delibera di giunta, il 10 marzo il Comune di Genova e la Fondazione Casa America firmano l’accordo di collaborazione per lo svolgimento di studi, attività ed eventi in relazione alla figura di Cristoforo Colombo.

[…]Le premesse sono che il Comune promuove e assicura la tutela del patrimonio storico, artistico e culturale della città e ha come fine primario, sancito dalla normativa vigente e dal proprio Statuto, la valorizzazione e la promozione del patrimonio culturale e artistico del territorio finalizzate allo sviluppo della comunità locale; la Fondazione Casa America, convertita in Ente del Terzo Settore dal 29 dicembre 2021, riconosciuta dal Comune quale ente di interesse cittadino, fin dal 1999 presta particolare attenzione alle gesta del grande navigatore genovese e da anni svolge una missione di diffusione in Italia del grande patrimonio culturale, letterario, artistico, musicale e naturalistico americano e, in America latina, del patrimonio italiano nei medesimi ambiti, attraverso conferenze, dibattiti, eventi musicali, mostre, incontri con personalità della cultura e delle istituzioni e la pubblicazione della rivista Quaderni di Casa America. Si è ravvisato nella Fondazione il soggetto ideale con il quale avviare un rapporto di collaborazione, tenuto conto del suo costante impegno nello svolgimento di attività culturali e di valorizzazione della figura di Colombo nel mondo.

[…]

Art.2

Oggetto dell’accordo

Il presente accordo regola i rapporti che si instaurano tra Comune e Fondazione al fine di svolgere attività di studio, ricerca e iniziativa dedicate a Colombo, alla sua epoca e all’attualità di questi temi, anche grazie a collaborazioni con altre istituzioni locali e internazionali, nell’ambito di un Centro Studi Colombiano all’interno della struttura comunale.

L’accordo ha, altresì, lo scopo di promuovere eventi di vario genere volti a una maggiore conoscenza del famoso navigatore genovese.

Art.3

Attività

Le parti perseguono lo svolgimento, su base internazionale, di attività culturali e di valorizzazione della figura di Cristoforo Colombo nel mondo, con la finalità di raggiungere sia un pubblico specializzato che uno più ampio con intenti divulgativi. In particolare intendono promuovere:

  1. a) manifestazioni, convegni, incontri, progetti di ricerca incentrati su Cristoforo Colombo e la sua epoca, procedendo alla pubblicazione dei relativi atti e documenti e altre iniziative idonee a favorire un organico contatto con il sistema culturale nazionale e internazionale. Tali iniziative saranno caratterizzate dalla finalità di un recupero dell’oggettività storica nella rappresentazione di Colombo e della valorizzazione delle sue qualità nell’oggi, soprattutto in collegamento con la vocazione marittima della città;
  2. b) studi e approfondimenti relativi alla figura del Navigatore genovese;
  3. c) l’informazione e la gestione dei rapporti con importanti realtà culturali nazionali e internazionali;
  4. d) ai fini della valorizzazione culturale e turistica di Genova in quanto città di origine di Cristoforo Colombo, la presentazione integrata dei diversi punti di interesse (Archivio di Stato, Biblioteca Berio, Galata Museo del Mare, Università degli Studi Genova ecc.) e degli Enti che svolgono attività connesse a Cristoforo Colombo e la realizzazione di eventuali campagne di promozione coordinate con questi e altri soggetti;
  5. e) la realizzazione di una banca dati digitale che racchiude, per settori, i principali materiali relativi a Colombo o i relativi riferimenti (libri, bibliografie, documenti, iconografia varia, opere teatrali, cinematografiche e musicali ecc …) presenti in Liguria, in Italia, in alcuni paesi dell’Unione Europea, negli Stati Uniti d’America e in America Latina; laddove necessario, si potrà procedere alla digitalizzazione dei materiali più significativi presenti a Genova.

Per la realizzazione di tali attività il Comune e la Fondazione potranno altresì:

  1. a) svolgere e promuovere attività culturali in collaborazione con istituzioni scolastiche e universitarie e altre istituzioni culturali e di ricerca nazionali e internazionali, pubbliche o private;
  2. b) svolgere e promuovere attività volte alla migliore fruizione di beni culturali ed artistici afferenti alla figura di Colombo e alla valorizzazione dei medesimi;
  3. c) svolgere ogni altra attività idonea ovvero di supporto al perseguimento dell’oggetto del presente accordo;

A tal fine, verrà redatto annualmente un programma operativo tra Fondazione e Comune in cui verranno individuate nel dettaglio le attività da realizzare e le risorse economiche che potranno essere messe a disposizione da parte del Comune, nel rispetto delle disponibilità di bilancio.

Il programma delle attività culturali e divulgative sarà, altresì, condiviso con il Comitato di Indirizzo e il Comitato Scientifico del Centro Studi Colombiano.

Tale Programma verrà eseguito dalle Parti in modo coordinato e condiviso, in virtù del principio di leale collaborazione e secondo i rispettivi ambiti di competenza.

Art.4

Prestazioni a carico della Fondazione

La Fondazione si impegna attivamente alla realizzazione del programma di cui al precedente articolo secondo le scadenze temporali fissate, mettendo a disposizione il proprio patrimonio di esperienze, capacità organizzativa e il proprio sistema di relazioni, consolidati nel corso degli anni. Il Consiglio d’Amministrazione e il Comitato Scientifico della Fondazione sono stati coinvolti ed hanno approvato l’avvio del Centro Studi Colombiano.

La Fondazione è disponibile a garantire le funzioni di coordinamento e direzione delle attività relative al programma operativo annuale di cui al precedente articolo.

 

[…]

Art. 5

Prestazioni a carico del Comune di Genova

Il Comune invece si impegna a sostenere le attività derivanti dal presente accordo, secondo le disponibilità di bilancio, così come riportato all’art.3.

[…] Il Comune, per la realizzazione delle attività di cui all’art. 3, si impegna a:

– mettere a disposizione almeno una unità di personale, che sarà affiancata dal personale messo a disposizione da altri Uffici comunali a vario titolo coinvolti nell’attuazione delle attività di cui al presente accordo;

– mettere a disposizione, come sede delle attività del Centro Studi Colombiano, i locali al momento individuati presso Palazzo Ducale, Piazza Matteotti 8;

– a fornire le attrezzature tecnologiche e funzionali necessarie per lo svolgimento delle attività d’ufficio;

– a sostenere le spese per la gestione dei locali, secondo gli accordi che regolano i rapporti tra Comune e Fondazione Palazzo Ducale.

Il Comune, in aggiunta al riconoscimento di startup di cui al comma 2 del presente articolo, potrà prevedere l’erogazione di specifici progetti, ai sensi del Regolamento adottato con Deliberazione del Consiglio Comunale n.90 del 9 novembre 2010.

[…]

Art.6

Comitato di Indirizzo

È prevista la costituzione di un Comitato di Indirizzo e di un Comitato scientifico (art.7) a supporto delle attività previste dal presente accordo, nonché dal programma annuale proposto dalla Fondazione e recepito dal Comune.

Il Comitato di Indirizzo indica gli obiettivi di fondo del Centro Studi Colombiano.

Il Comitato di Indirizzo è composto da un minimo di sette a un massimo di undici membri, nominati dal Sindaco all’interno di una rosa di candidati designati dal Comune e dalla Fondazione, sentite le principali Istituzioni del territorio, nonché le associazioni o gli altri enti a vario titolo coinvolti negli studi e nelle ricerche sulla figura di Cristoforo Colombo.

Il Presidente onorario è il Sindaco di Genova.

Il Vicepresidente esecutivo è designato dal Comitato di Indirizzo fra gli Enti che lo compongono, è dotato di comprovate esperienze e capacità organizzative e culturali e svolge, in particolare, le seguenti funzioni:

– convoca e presiede il Comitato di Indirizzo in sostituzione del Sindaco;

– ha precisi compiti di direzione culturale e tecnico-organizzativa dell’attività, delle iniziative e degli eventi, così come esplicitati nell’art. 3 del presente accordo.

I componenti sono:

  1. Presidente onorario il Sindaco di Genova, Marco Bucci
  2. Vicepresidente esecutivo espresso da Fondazione Casa America, Carlotta Gualco
  3. Carlo Taviani, rappresentante di Regione Liguria
  4. Silvia Martini, rappresentante dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale
  5. Daniele Tinterri, rappresentante dell’Archivio di Stato di Genova
  6. Leo Lecci, rappresentante dell’Università degli Studi di Genova
  7. Luca Lo Basso, rappresentante del Ministero della Cultura
  8. Maria Anna Burgnich, rappresentante dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria
  9. Serena Bertolucci, rappresentante della Fondazione per la Cultura di Palazzo Ducale
  10. Laura Repetto, rappresentante della Città Metropolitana di Genova

Art.7

Comitato Scientifico

Il Comitato Scientifico svolge funzioni di supporto alle attività di cui all’art. 3 del presente accordo.

Il Comitato Scientifico è composto da un minimo di undici a un massimo di diciannove membri, illustri studiosi di Colombo e di materie collegate, italiani e internazionali, e rappresentanti di istituzioni che a diverso titolo svolgono attività di questi ambiti.   

Il Comitato Scientifico potrà essere temporaneamente integrato, in relazione a specifici progetti o eventi, con autorevoli esperti negli argomenti di volta in volta trattati.

I componenti del Comitato Scientifico sono nominati dal Comitato di Indirizzo su proposta del Vicepresidente esecutivo.

Il Comitato Scientifico è presieduto da uno o più coordinatori per tema, nominati dal Vicepresidente esecutivo del Comitato di indirizzo.

La composizione del Comitato Scientifico è stata approvata dalla riunione del Comitato di indirizzo del 5 settembre 2022, di seguito l’elenco dei componenti:

  1. Presidente l’Assessore alla Cultura del Comune Genova (pro tempore Sindaco Marco Bucci)
  2. Vicepresidente espresso da Fondazione Casa America, Roberto Speciale
  3. Luisa D’Arienzo, professoressa di Paleografia e Diplomatica, Università di Cagliari
  4. Gabriella Airaldi, storica specialista di Storia mediterranea e di Storia delle relazioni internazionali, Università di Genova
  5. Carla Masetti, coordinatrice del Centro Italiano per gli Studi Storico-Geografici (CISGE) e professoressa ordinaria, Università di Roma Tre
  6. Maria Montserrat León Guerrero, direttrice del Centro di Studi dell’America, Università di Valladolid, Spagna
  7. David González Cruz, professore di Storia Moderna presso l’Università di Huelva, Spagna
  8. William Connell, storico e professore presso la Seton Hall University, South Orange, New Jersey, USA
  9. Francesco Surdich, Università di Genova – presidente del Comitato didattico UniTE e già professore di Storia delle esplorazioni e scoperte geografiche
  10. Nanda Leonardini, professoressa presso la Universidad Nacional Mayor de San Marco, Lima, Perù
  11. Rodrigo Diaz, direttore del Festival del Cinema ibero-latinoamericano di Trieste
  12. Federica Onelli, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – capo struttura per la promozione del patrimonio storico-documentale MAeCI
  13. Tiziana Canfori, Conservatorio Paganini – docente di Accompagnamento pianistico e referente del Dipartimento di Canto e Teatro Musicale e della sede di Palazzo Senarega
  14. Aldo Caterino, Istituto idrografico della Marina – storico della navigazione, responsabile della sezione mostre ufficio relazioni esterne IIM
  15. Paolo Masini, presidente Comitato di Indirizzo del Museo Nazionale della Emigrazione Italiana (MEI)
  16. Un rappresentante dell’associazione A Compagna.

Art.8

Durata dell’Accordo

Il presente accordo ha durata di cinque anni dalla sottoscrizione, con possibilità di rinnovo in forma scritta, per ulteriori cinque anni.

[…]

La sede del Centro Studi Colombiano si trova attualmente presso:

Palazzo Ducale, Piazza G.Matteotti 9, piano 1°

Tel. 010.5573968

email: cscolombiano@comune.genova.it

 

Per consultare il depliant “Genova percorsi colombiani” CLICCA QUI

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Proposta per l’istituzione a Genova di un Centro di ricerca e iniziativa su Cristoforo Colombo

A partire da settembre 2020 Fondazione, d’accordo con il Comune di Genova, ha dato il via ad un lavoro preliminare, di ricognizione e censimento

Le Startup innovative a Genova (25 febbraio 2021)

Il progetto realizzato da Fondazione Casa America insieme all’Associazione Le Radici e Le Ali è diviso in due parti, ed è stato realizzato tra

Per garantirti un’esperienza migliore del nostro sito web utilizziamo i cookie. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso clicca qui.