Cervantes 400 anni dopo (15 aprile – 6 maggio 2016)

Fondazione Casa America, in collaborazione con Fondazione Teatro Carlo Felice, Fondazione Genova Palazzo Ducale, Civica Biblioteca Berio, Museo Biblioteca dell’Attore, Museo di Sant’Agostino, Accademia ligustica di Belle Arti e Teatro Stabile di Genova, ha inteso organizzare a Genova una serie di iniziative per commemorare i 400 anni dalla scomparsa dello scrittor Miguel de Cervantes Saavedra e il suo celebre romanzo Don Chisciotte della Mancia.

Collante di tutte le iniziative, la mostra di ex libris dedicata a Cervantes, tratta dalla collezione di Gian Carlo Torre, che è stata diffusa in vari luoghi della città, tra cui la sede di Fondazione Casa America.

Martedì 19 aprile presso il ristorante I Tre Merli si è tenuta un’iniziativa di show cooking intitolata Con Don Chisciotte nella cucina con la nota blogger di ricette culinarie Malika Toumadj e Pedro Plasencia, autore del libro A la mesa con Don Quijote y Sancho.

Mercoledì 20 aprile presso la sede di Fondazione Casa America si è svolto l’incontro pubblico di turismo e degustazione Percorsi culturali ed enogastronomici nelle regioni di Spagna legate a Cervantes. L’incontro è stato presentato da Carlotta Gualco, coordinatrice delle attività di Fondazione Casa America. È intervenuto José Gutiérrez Flores di Turespaña, indicato dell’Ente del turismo spagnolo di Milano, che ha affascinato il pubblico attraverso un viaggio nelle regioni spagnole del Don Chisciotte per mezzo di video, dépliant e l’assaggio di prosciutti, formaggi e vini tipici.

Martedì 26 aprile, presso Fondazione Casa America si è tenuto l’incontro Riflessione sulla diffusione dell’opera di Cervantes in Italia e America Latina e sui legami di allora ed odierni tra Genova e Spagna. L’evento è stato presentato da Roberto Speciale, presidente di Fondazione Casa America. Sono interventi i professori Gabriella Airaldi e Pier Luigi Crovetto dell’Università di Genova e Marco Cipolloni, Università di Modena e Reggio Emilia. L’incontro ha ricevuto il patrocinio della Presidenza della Camera dei Deputati.

Giovedì 28 aprile a Fondazione Casa America si sono tenute alcune letture di brani dal Don Chisciotte della Mancia, in spagnolo e in italiano, letti dalla professoressa Amina di Munno e dagli studenti della scuola di recitazione del Teatro Stabile di Genova. Le letture sono state precedute dagli interventi delle professoresse Amina Di Munno e Anna Laura Messeri. Ha presentato l’incontro Andrea Gualco, collaboratore della Fondazione.

Per concludere gli incontri c’è stata una degustazione di prodotti tipici delle regioni cervantiane.

Fondazione Casa America ha dedicato un numero della rivista Quaderni di Casa America per parlare delle iniziative realizzate nelle celebrazioni cervantiane per i 400 anni dalla scomparsa del celebre scrittore.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Proposta per l’istituzione a Genova di un Centro di ricerca e iniziativa su Cristoforo Colombo

A partire da settembre 2020 Fondazione, d’accordo con il Comune di Genova, ha dato il via ad un lavoro preliminare, di ricognizione e censimento

Le Startup innovative a Genova (25 febbraio 2021)

Il progetto realizzato da Fondazione Casa America insieme all’Associazione Le Radici e Le Ali è diviso in due parti, ed è stato realizzato tra

Per garantirti un’esperienza migliore del nostro sito web utilizziamo i cookie. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso clicca qui.