I quaderni di Casa America

Dal 2008 Fondazione Casa America pubblica Quaderni di Casa America, una rivista specializzata che in ogni numero presenta un Paese dell’America Latina o si sofferma su una tematica che interessa il continente nel suo insieme.
La Rivista è diffusa presso gli Autori, gli abbonati alla rivista Quaderni di Casa America, gli istituti ed enti culturali in Liguria e in Italia, le Università, le principali amministrazioni locali, i parlamentari italiani (in particolare quelli eletti in America Latina) ed europei, le Ambasciate latinoamericane a Roma, i Consolati latinoamericani di Genova e Milano, le Ambasciate italiane in America Latina, gli Istituti italiani di Cultura, le Camere di Commercio, i nostri interlocutori dei Governi e delle Università latinoamericane, e altre istituzioni ed aziende con cui siamo in contatto in America Latina.
Il format dei Quaderni di Casa America prevede la possibilità per le istituzioni e le aziende interessate di partecipare alla pubblicazione con una pagina pubblicitaria o un articolo.

Condizioni di Abbonamento
Abbonamento annuale ordinario: €50
Abbonamento annuale sostenitore: €100

Coordinate bancarie
IBAN : IT40O0617501402000001519080

Costo delle inserzioni pubblicitarie 2021:
da €300 a €1.000

Quaderni di casa america n° 35 –
December 2020

Brasile: Un gigante dai piedi d’argilla

Il Brasile è un grande paese, fragile e con molte contraddizioni. Un patrimonio però di storia, di cultura, di emigrazione europea ed italiana, un ambiente irrepetibile, una riserva economica di prima grandezza.

In questo numero della rivista Quaderni di Casa America hanno partecipato rappresentanti istituzionali, esperti, osservatori attenti lo descrivono e ne catturano alcuni aspetti significativi e rilanciano la necessità di nuovi e più saldi rapporti con l’Italia e l’Europa.

Il Brasile non può limitare la sua immagine internazionale ai grandi incendi e alla deforestazione in Amazzonia, o alla devastate diffusione del Covid-19. Ha bisogno di restituire al mondo la sua dimensione democratica, di sviluppo sostenibile, di lotta alla povertà e alle diseguaglianze.

Quaderni di casa america n° 34 –
April 2020

L’Avana 500 Anni Dopo: I rapporti tra Italia, Liguria e Cuba

Fondazione Casa America, che mantiene rapporti culturali ed istituzionali con tutta l’America latina e con Cuba da molti anni, ha organizzato il 12 e 13 dicembre del 2019 due giornate per ricordare e celebrare il cinquecentesimo anniversario della Fondazione dell’Avana, la città più antica dell’America latina, già da molti anni Patrimonio dell’Unesco.

Con questa iniziativa abbiamo ricordato e valorizzato i rapporti economici, storico-culturali e artistici, soprattutto contemporanei, tra la Liguria e Cuba. La pubblicazione mette a fuoco l’aspetto del cinquecentesimo dell’Avana e l’impegno per il recupero e il restauro del centro antico della città da parte del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e dell’Organizzazione Internazionale Italo-Latino Americana (IILA).

Quaderni di casa america n° 33 –
February 2020

Il porto, la città e il teatro: Cinque giorni al porto 1900 – 1969 – 2020

Non era facile né scontato: ma, alla fine, siamo riusciti a realizzare con risultati positivi, gli eventi attorno a “Cinque Giorni al Porto”, lo spettacolo teatrale del 1969 e lo sciopero generale, il primo in Italia, del dicembre 1900.

Sono state coinvolte le autorità cittadine, il Teatro, i sindacati nazionali, le scuole, l’università, i lavoratoti del porto. Alcuni conoscevano queste due date, il 1969 e il 1900, molti le hanno scoperte per la prima volta e ne sono rimasti piacevolmente stupiti.

Nel 1969 a teatro entrava sul palcoscenico la realtà sociale in quegli anni ’60 e ’70 dell’inizio del secolo tramite personalità importanti come Ivo Chiesa, Vico Faggi, Luigi Squarzina. Nel paese i lavoratori erano, per la prima volta, riconosciuti come portatori di rinnovamento e di uno Stato più aperto e rappresentativo.

Dentro lo spettacolo del 1969 si apre anche una finestra sull’emigrazione italiana e in questo numero della Rivista, nella parte della documentazione, richiamiamo quel tema con un articolo di allora, grandemente significativo.

La pubblicazione è stata realizzata grazie al contributo concesso dalla Direzione generale Educazione, ricerca e istituti culturali – Servizio II – Istituti culturali.

 

Quaderni di casa america n° 32 –
June 2019

Cina-Italia-Europa: Il Mediterraneo e la Via della Seta

Questo numero della rivista Quaderni di Casa America contiene gli atti del convegno Il Mediterraneo e la Via della Seta, tenutosi a Genova e ospitato a Palazzo San Giorgio il 16 aprile 2019.

Il convegno prevedeva il raggiungimento di due obiettivi: Il primo, rafforzare il dialogo tra il Porto e la città, contribuendo a un’operazione-verità sull’emergenza nella quale, nonostante il grande impegno profuso, siamo inevitabilmente ancora immersi. Il secondo invece prevedeva analizzare le opportunità e i possibili rischi legati alle nuove relazioni economiche che il nostro Paese ha intrapreso con la Repubblica Popolare Cinese nell’ambito del progetto La Via della Seta, mettendo a fuoco le esigenze infrastrutturali e logistiche alle quali è sempre più necessario trovare risposta.

Quaderni di casa america n° 31 –
May 2019

Le Zone Franche tra Italia e America Latina

Questo numero della rivista Quaderni di Casa America, così come la ricerca Sull’unione doganale e le zone franche tra Italia e America latina, è stato dedicato al Professor Victor Uckmar. Come è noto, Victor è stato una personalità di importanza nazionale ed internazionale, impegnato con Fondazione Casa America, e al quale vogliamo rinnovare tutta la nostra stima ed amicizia.

Nel volume è stata inserita una sintesi della ricerca condotta da Tharsis Pazinatto Hunzincker, vincitore della borsa di ricerca post-laurea intitolata al Professore Uckmar, e realizzata con il sostegno dell’Università di Genova, la Fondazione Antonio e Victor Uckmar e Fondazione Casa America, che hanno a messo a disposizione dello studente le proprie risorse.

Abbiamo dedicato la parte finale della pubblicazione al concorso di scrittura Francisco Bolognesi, sul tema dell’immigrazione, istituito dal Consolato generale del Perù a Genova.

 

Quaderni di casa america n° 30 –
October 2018

Una Grande Storia. Italia e America Latina

La presenza italiana in America latina è conseguenza di una grande storia di due secoli, l’Ottocento e il Novecento, che noi cerchiamo in questo numero della Rivista di richiamare a grandi linee e dalla quale scrivono con grande chiarezza e competenze gli esperti che hanno voluto dare un loro contributo.

L’Italia è stata ed è ancora, seppure oggi in parte più piccola, un Paese di migranti e lo è stata e lo è stata per necessità ma anche per atteggiamento mentale, per apertura al mondo, per senso dell’avventura o meglio, per non creare equivoci, per curiosità e non per sete di conquista, per una predisposizione culturale antica al rapporto con gli altri, forse anche perché molti percepiscono l’Italia come troppo stretta rispetto alle proprie ambizioni e speranze.

Nel volume si fa riferimento al Museo Nazionale dell’Emigrazione che nascerà a Genova per decisone congiunta del Ministero per i Beni e le Attività culturali e delle istituzioni locali, e che dovrà essere non solo una grande occasione di fruizione ma ancor prima deve rappresentare un concentrato di conoscenza e di ricerca sulle migrazioni, quella italiana in particolare ma anche le altre che sono arrivate nel nostro Paese.

 

Quaderni di casa america n° 29 –
June 2018

Genova incontra l’America Latina

Questo numero è dedicato alla visita a Genova del Consiglio dei Delegati dell’Istituto Italo-Latino Americano (IILA) del 17 e 18 maggio 2018 e alla mostra sui 50 anni dell’IILA.

Un’importante delegazione composta di 16 Ambasciate latinoamericane (tra di esse sei ambasciatori e altri tre hanno dovuto rinunciare all’ultimo momento per impegni istituzionali) assieme ai vertici dell’IILA (segretario generale, presidente, direttore, responsabili di area) e alla responsabile per l’America latina del Ministero degli Affari Esteri italiano, per due giorni hanno incontrato la città.

E la città, tradizionalmente un po’ riottosa, si è mostrata con alcune sue istituzioni e con significative realtà di eccellenza. L’acquario, l’Istituto Italiano di Tecnologia, il Gaslini, il Museo del Mare, l’Università, la Camera di Commercio, il Comune di Geova, l’Autorità del Sistema Portuale (che unisce Genova e Savona) hanno fatto gli onori di casa e hanno messo in mostra le loro bellezze e i motivi di successo.

 

Quaderni di casa america n° 28 –
October 2017

Le Americhe tra Sogno e Realtà

Questo numero della rivista Quaderni di Casa America è il catalogo della III edizione del concorso Premio Fondazione Casa America , quest’edizione del concorso è stato intitolato Le Americhe: Tra sogno e realtà.

Al concorso sono state presentate le opere di settantacinque artisti di origine europea, latino-americana e asiatica residenti in Italia, Argentina, Germania e Svizzera.

Una sequenza di immagini comprendente le opere delle artiste vincitrici e le opere segnalate e selezionate individuate dalla giuria del concorso.

Quaderni di casa america n° 27 –
October 2017

Italia e America Latina

Nella prima parte di questo numero sono raccolti gli del convegno America latina: strumenti finanziari della cooperazione e opportunità di business, rivolto alle imprese e ospitato a Genova l’11 aprile 2017 presso la Camera di Commercio con la collaborazione di Fondazione Casa America e dell’Istituto Italo-Latino Americano di Roma (IILA).

La seconda parte del volume include due portanti interventi di Antonella Cavallari, direttrice centrale per l’America latina e Caraibi presso il Ministero degli Affari Esteri italiano, sulle relazioni Italia America latina, e di Donato Di Santo, segretario generale dell’IILA, sulle celebrazioni del 50° anniversario dell’Istituto Italo-Latino Americano.

Questo numero della rivista Quaderni di Casa America è stato dedicato alla cooperazione tra Italia e America latina, per semplici motivi legati alle opportunità che quel Continente rappresenta per l’Italia e l’Europa a livello economico, politico e culturale.

Quaderni di casa america n° 26 –
December 2016

Italia e Americhe attraverso le migrazioni

La seconda edizione del concorso Premio Fondazione Casa America 2016 ha visto la partecipazione di 53 partecipanti tra pittori e fotografi. Il concorso, a differenza dell’edizione precedente ha avuto un numero minore di partecipanti, ma, a giudizio della giuria, c’è stato a livello qualitativo un presenza maggiore, tanto che si è voluto non solo indicare i vincitori ma segnalare altre opere meritorie che sono piaciute agli esperti e agli organizzatori.

Il tema scelto per la seconda edizione del concorso sono state, le migrazioni, argomento non facile da rappresentare  dal punto di vista artistico. Era però importante portare alla ribalta un tema di attualità, a volte ignorato o spesso contestato ma di grande impatto culturale ed emotivo.

Questo numero della rivista mette al centro l’arte e la cultura sulle migrazioni, e come esse sono la rappresentazione di questo impegno e delle visioni e dei sentimenti che lo accompagnano.

 

Per garantirti un’esperienza migliore del nostro sito web utilizziamo i cookie. Per maggiori dettagli o per gestire il consenso clicca qui.